Il Centro Antiviolenza e Antistalking “La Nereide” Onlus in collaborazione di Scuola e Formazione di Cittadinanzattiva, durante lo scorso anno scolastico 2013/14, hanno attuato la sesta edizione del Concorso dal titolo “Il Ruolo del Cittadino Attivo contro la Violenza in Famiglia, a Scuola e nella Società” – Giovanni Falcone –Paolo Borsellino.

Detto Concorso, con il sostegno dell’Assessorato P.I. è stato diffuso dall’Ufficio Provinciale Scolastico di Siracusa e si è avvalso della preziosa collaborazione dell’Associazione Mareluce, presidente la dott.ssa Daniela Respini, psicologa-psicoterapeuta che dirige un gruppo di psicologi, pedagogisti e caunselor.

In pratica intendiamo realizzare in maniera continuativa ( per tutta la durata dell’anno scolastico) gli obiettivi della Campagna Nazionale di Cittadinanzattiva - “Imparare Sicuri “ - campagna promossa sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e con i patrocini dei Ministeri dell’Istruzione, delle Politiche Agricole, delle Politiche Giovanili del Lavoro, della Salute e Politiche Sociali e del Dipartimento della Protezione Civile, - ed, in particolare:

  1. L'EDUCAZIONE AL BEN-ESSERE;
  2. LA PREVENZIONE DEI COMPORTAMENTI VIOLENTI A SCUOLA, (Bullismo,Abusi,stalking, Omofobia, ) COMPRESA L’EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZATTIVA.

Per tutto l'anno scolastico 2014-2015 incontreremo gli alunni e docenti degli Istituti Scolastici di primo e secondo grado di Siracusa e Provincia.

Al Concorso partecipano - con lavori, individuali e di gruppo, gli alunni degli Istituti Scolastici di 1° e 2° grado di Siracusa e provincia.

In considerazione del positivo riscontro che le iniziative precedenti hanno ottenuto e della entusiastica partecipazione di alunni che hanno mostrato un alto livello di creatività e considerevoli capacità storico-linguistiche ed artistiche , si è ritenuto opportuno indire la quinta edizione del Concorso – Premio “G.Falcone e P.Borsellino.

Frattanto, il Centro Antiviolenza- Antistalking “La Nereide”,Onlus, in collaborazione di Scuola e Formazione di Cittadinanzattiva, effettueranno, quest' anno scolastico 2014/15, incontri, conferenze e/o seminari, condotti da esperti e senza alcun onere per l’Istituzione Scolastica e per i partecipanti, in data e modalità da concordarsi, al fine di non interrompere i rapporti positivi intercorsi con i docenti e gli alunni delle Scuole ed in preparazione del Concorso de quo, in modo da mantenere vivo nei giovani l’interesse per il contrasto alla violenza, al bullismo sia che essa si manifesti in famiglia (violenza psicologica, fisica, sessuale, etc), sia a scuola (fenomeno del bullismo) che nella società (razzismo).

Sarà nostra cura contattare , gli Istituti Scolastici di Siracusa e Provincia così che il Progetto possa essere realizzato con pieno successo.

Regolamento CONCORSO

DESCRIZIONE ATTIVITA’ E PROGETTO

Saranno ammessi al Concorso lavori sotto forma sia di testo (come racconti, temi, poesie, saggi, ecc…) che immagini fotografiche, forme grafiche o pittoriche, aventi per tema il senso civile della solidarietà intesa come contrasto ad atti di razzismo, xenofobia e violenza di ogni genere compreso il bullismo e la partecipazione attiva alla vita pubblica ed al mondo del volontariato.

Destinatari

Il concorso è riservato agli studenti degli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado della provincia di Siracusa.

Ammissione al Concorso

La partecipazione – riservata a tutti gli alunni delle scuole ricadenti nei comuni della provincia di Siracusa - può avvenire con lavoro individuale o di gruppo formato anche da studenti appartenenti a classi o scuole diverse.

Tipologia di elaborati ammessi al concorso

PITTURA E DISEGNI: realizzati con qualsiasi tecnica e materiale, potrà utilizzare fino a 4 tavole del formato massimo di cm 50x70 complete di didascalie.

SCULTURA: realizzata CON QUALSIASI TECNICA E MATERIALE E CON DIMENSIONI MAX CM.80(H) X60 X 60.

FUMETTI: i partecipanti dovranno utilizzare tecniche tipiche della narrazione fumettistica sequenziale, con l’unico vincolo di produrre non più di 4 tavole della misura massima di cm 35x50.

MURALES E GRAFFITI: dimensioni max cm 70x90 – Gli elaborati del progetto dovranno essere montati su pannelli rigidi.

FOTOGRAFIA E GRAFICA: il materiale non deve oltrepassare le 6 pose, a colori o in bianco e nero, complete di didascalie (formato massimo 20x30). Elaborati montati su pannelli rigidi.

FILMATI, DOCUMENTARI,CORTOMETRAGGI, SPOT,ECC.: dovranno essere della durata massima di 10 minuti.

ELABORATI SCRITTI in forma di: saggio, tema, relazione, articolo di giornale, racconto, poesia, scrittura teatrale, composizione musicale,ecc.

Tutto il materiale presentato deve essere dattiloscritto (scrittura elettronica). Le poesie non dovranno superare le 30 righe; I racconti non dovranno superare le 4.000 (quattromila) battute, spazi inclusi.

I testi teatrali dovranno essere al massimo di 3 cartelle e dovranno essere presentati su supporto cartaceo e su CD-Rom o DVD-Rom. Durata massima 10 minuti per rappresentare le parti più significative dell’opera.

Per i file audio è previsto il formato MP3; per i file multimediali i formati AVI-MOV-MPG.- La fruizione dell’opera musicale deve potersi attuare in un tempo complessivo non superiore a 10 minuti.

Agli elaborati devono essere allegati in busta chiusa a parte tutti i dati che permetteranno l’identificazione dei partecipanti : scuola di appartenenza , indirizzo completo, nome e cognome del/i docente/i che ha coordinato i lavori, materia di insegnamento, lista degli studenti partecipanti ai lavori e di eventuali collaboratori. Riferimenti telefonici e di posta elettronica.

Termini di presentazione

Gli elaborati devono pervenire al seguente indirizzo:

Centro Antiviolenza "La Nereide", Via Servi di Maria,99 - 96100 Siracusa previa telefonata - 349 7586157- 328 3217532

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  –

Si dovrà indicare sulla busta il riferimento al Concorso in oggetto.

L’eventuale verifica dell’avvenuto recapito del plico con gli elaborati è a carico del concorrente. Si declina ogni responsabilità per il mancato recapito dei lavori in Concorso.

Il termine di presentazione degli elaborati è il 20 aprile 2015

Criteri di valutazione

Per la valutazione delle opere si terrà conto, oltre che del rispetto delle condizioni indicate nel Regolamento,dei seguenti criteri:

  1. Originalità e creatività;
  2. Ricchezza lessicale e correttezza lessicale e linguistica ( per le opere di scrittura);
  3. Coerenza con il tema proposto;
  4. Esame dei lavori pervenuti

Gli elaborati verranno esaminati da una commissione composta da esperti degli argomenti in concorso e da rappresentanti della scuola .

I giudizi della commissione sono insindacabili.

PREMIAZIONE

Sono previsti 3 premi per ogni ordine di Scuola

Data prevista 23 maggio 2015, giornata di commemorazione del Giudice Giovanni Falcone.

Alcune delle opere selezionate potranno essere oggetto di pubblicazione , in forma tradizionale e/o digitale a cura delle Associazioni promotrici.

La partecipazione al Concorso prevede l’espressa accettazione di questa clausola.

 

Più letti